torna indietro

ambrosetti

Il prestigioso Forum che ogni anno, a settembre, The European House – Ambrosetti organizza a Villa d’Este, a Cernobbio, è un appuntamento ormai tradizionale e noto a livello internazionale in cui si riunisce la classe dirigente italiana e i soggetti di maggior rilievo internazionale. Capi di Stato e di Governo, massimi rappresentanti delle istituzioni internazionali, Ministri, premi Nobel, imprenditori e manager di maggior prestigio e esperti di tutto il mondo si riuniscono ogni anno, dal 1975 ad oggi, per confrontarsi sui temi di maggiore impatto per l’economia globale e la società nel suo complesso.

Presenti, tra gli altri, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, sette ministri e i due vicepresidenti della Commissione europea. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella non è potuto essere fisicamente presente ma ha inviato un messaggio ai partecipanti chiedendo l’intervento dell’Unione europea per sostenere la crescita.

La tre giorni di dibattiti a porte chiuse sul lago di Como è l’occasione per fare il punto sugli scenari geopolitici e sulla situazione economica mondiale, europea e italiana. Tra i punti esaminati: l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, l’Islam, i problemi dell’immigrazione e le riforme costituzionali.

Lo scenario di oggi e di domani per le strategie competitive, questa la denominazione dell’evento, dal 1975 ha visto la presenza di una platea selezionatissima, composta da 200 top manager italiani e internazionali.

Tra questi i due giovani della Urbani Tartufi, Luca e Francesco Loreti Urbani, figli di Olga Urbani, proprietaria con la famiglia dell’azienda leader mondiale del settore del tartufo, due giovani promesse nel panorama imprenditoriale italiano con già all’attivo esperienze manageriali importanti e ottimi risultati ottenuti ANCHE  in territori fino ad oggi inesplorati

Il Forum è un evento di elevato appeal: non a caso, le richieste di partecipazione provenienti da tutto il mondo sono in continuo aumento e ogni anno per  Ambrosetti è sempre più difficile farvi fronte.

Tra i protagonisti delle ultime edizioni figurano: S.A.S. Principe Alberto II di Monaco, Kofi Annan, José María Aznar, Luca Cordero di Montezemolo, Recep Tayyip Erdogan, Bill Gates, John McCain, Shimon Peres, Card. Joseph Ratzinger, George Shultz, Giulio Tremonti, Jean-Claude Trichet, Umberto Veronesi, James Wolfensohn e molti altri.

Il Forum di Villa d’Este è prima di tutto un evento unico che si svolge in una location di assoluto prestigio. Ma il segreto del successo di questo appuntamento resta la sua esclusività: i lavori, da sempre, si svolgono a porte chiuse e il Forum rappresenta tutt’oggi un’occasione unica di incontro e di dialogo per molti attori e protagonisti delle scena economica e politica internazionale.

“Partecipare a questo importante incontro”, dice Francesco Loreti Urbani, “è per la nostra azienda un’importante occasione per conoscere in anteprima gli scenari economici internazionali che andranno delineandosi e poter così decidere le strategie aziendali future. La Urbani Tartufi esporta in 70 paesi del mondo e oltre a Spoleto e New York dove abbiamo le roccaforti maggiori,abbiamo altre importanti sedi in America e in altre zone del mondo. Attualmente stiamo allargando gli orizzonti all’Oriente. Questo per dire che le politiche europee e mondiali hanno per noi un’importanza fondamentale.

Luca Loreti Urbani interviene e aggiunge: “E’ incredibile come partecipare a questo evento riesca ad infonderci una grande voglia di fare, di creare nuove sfide e nuovi business. E’ una gara soprattutto con noi stessi, allargare i nostri orizzonti e le nostre conoscenze è un dovere che sentiamo verso l’azienda che ci sta dando tanto, un gioiello da preservare e sviluppare.”

Francesco conclude: “Gli ultimi eventi economici che hanno visto l’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea, nonché la difficile situazione dettata dagli attentati terroristici degli ultimi tempi, hanno modificato gli equilibri internazionali accrescendo il bisogno di sicurezza per chi investe in mercati importanti. Un’esperienza molto utile sotto vari profili, un momento di riflessione che ci consentirà di fare scelte sempre più mirate proseguendo il nostro cammino di innovazione e internazionalità che ci contraddistingue da sei generazioni”.”

Parole molto decise che guardano al futuro. Un segreto del successo di questo evento infatti  E’ la capacità di coinvolgere i prestigiosi ospiti in uno scambio di visioni e in un dibattito autorevole e mai scontato incentrato su temi sviluppati dai professionisti di Ambrosetti, capace di accrescere i presenti facendo forza sulle capacità di ognuno di dare il meglio delle proprie competenze e condividerle con gli altri. Un evento importante per il nostro Paese e per l’economia internazionale.

14231927_10210424714043898_7049788501704169782_o 14241412_10210424714003897_2840407401780603370_o 14258164_10210424713883894_8218871431193326293_o 14310558_10210424713963896_7143394286559081206_o 14324553_10210424713923895_8709464046659019339_o