torna indietro

Una serata per pochi intimi che ha riscosso un riscontro mediatico degno di nota. Non poteva infatti passare inosservata la visita di Marla Maples, ex moglie del presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, alla famiglia Urbani, un incontro che prosegue un’amicizia iniziata molti anni fa quando Olga Urbani, come ricordato ancora con tanta emozione dalla Marples, regalò a lei ed al marito Donald Trump, una grande scatola di caviale ed un pregiatissimo tartufo bianco.
«A quei tempi», ricorda Olga Urbani, proprietaria con la famiglia dell’azienda leader mondiale del settore del tartufo, «Tiffany, la figlia di Marla e Donald Trump, era ancora una bambina. Sono passati molti anni e Marla è rimasta di una bellezza e di un’eleganza sorprendente. Mi ha fatto piacere sapere del bellissimo rapporto che ancora intrattiene con l’attuale Presidente USA. Li ricordo, entrambi, sempre sorridenti, all’inaugurazione di una nostra piccola boutique Urbani Truffle & Caviar a Trump Tower.
Nonostante la loro storia sia finita, abbiamo avuto modo di incontrarli in sedi diverse, l’attuale presidente Donald Trump per la finale di “THE APPRENTICE” che si è svolta nella sede americana di Urbani Tartufi, Marla in altre occasioni. E’ stata una bellissima serata, abbiamo avuto modo di parlare di molte cose: famiglia, politica internazionale e del tartufo di cui lei va pazza. A tal proposito sarà con me e Giammarco Urbani a fine giugno all’Urbani Annual Party di New York, evento che vede da anni la presenza di personaggi illustri del panorama politico ed artistico internazionale, nel frattempo», prosegue Olga Urbani sorridendo, «la seguiamo in tv a “Ballando con le stelle”, forza Marla!»
Inoltre la Maples ha detto piu’ volte che e’ ansiosa di andare a prendere lezioni di cucina di tartufo al TRUFFLE LAB che la famiglia Urbani ha realizzato al centro di New York.
La cena, rigorosamente a base di tartufi bianchi e neri pregiati, per i quali la Marples nutre un debole particolare, si è svolta nei bellissimi locali dell’Accademia del Tartufo Urbani dove ad accoglierla, c’era Giammarco Urbani, presidente di Confindustria di Terni, Bruno Urbani presidente del Gruppo Urbani Tartufi, ed il sindaco di Scheggino Paola Agabiti Urbani.