torna indietro

Sant’Anatolia di Narco, 30 maggio 2017. Presentato il nuovo catalogo di Urbani Tartufi esclusivamente dedicato al canale della vendita al dettaglio nelle gastronomie e punti vendita italiani che eccellono nel campo del “luxury food”.

La linea conta ben 84 presenze esclusive con 22 linee di prodotti che verranno presentate in tutta italia da 35  funzionari di Urbani Tartufi che si dedicheranno esclusivamente a questo canale specializzato.

Tra le linee più importanti, Urbani Tartufi linea “gold”, una selezione di eccellenze che vanta sette prodotti dalla qualità indiscussa: tartufo in tritume ricoperto di oro alimentare, carpaccio di tartufo nero, salsa di tartufo nero estivo, salsa tartufata, burro al tartufo bianco, olio al tartufo bianco e crema di tartufo bianco.

La presentazione del nuovo catalogo è avvenuta nel suggestivo scenario dell’Accademia del Tartufo Urbani alla presenza el patron dell’azienda Bruno Urbani, del figlio Giammarco Urbani e della nipote Olga Urbani, attuali proprietari di Urbani Tartufi, azienda leader mondiale del settore.
A presentare il catalogo il Direttore marketing Fabrizio Ascani, il Direttore commerciale Pietro Borroni e il Capo Area del nuovo canale di diffusione Pino Ulzega.

«E’ stato un incontro molto interessante”, ha dichiarato Giammarco Urbani, “i funzionari Urbani che si occuperanno di pubblicizzare e scegliere i punti vendita in tutta Italia hanno potuto vedere da vicino l’azienda e respirare quel clima familiare che noi tutti condividiamo ogni giorno.I miei nonni hanno sempre tramandato come una risorsa il rispetto per il tartufo e per tutto il mondo che lo circonda, sono riusciti a far vivere nei propri collaboratori, la grande esperienza di far parte della storia, di essere tasselli fondamentali di una grande opera iniziata nel passato e destinata a svilupparsi nel futuro e noi oggi abbiamo il compito di far scorrere il nostro sangue e la passione che lo anima, nelle vene dei nostri collaboratori».

«Proprio per questo motivo», ha proseguito Olga Urbani «nel pomeriggio abbiamo organizzato una vera caccia al tartufo nelle affascinanti zone della Valnerina seguita da una visita aziendale ed al Museo del tartufo di Scheggino, dedicato a mio padre, cavaliere del lavoro Paolo Urbani.Il successo del nostro marketing si basa proprio sul riconoscimento della stima e dell’importanza del ruolo svolto dai singoli, portare avanti insieme quello che da sei generazioni è il sogno Urbani, ormai divenuto realtà. Ci teniamo che gli occhi dei nostri collaboratori riflettano orgoglio, forza di determinazione e successo»

Un pensiero famoso in tutto il mondo di Olga Urbani, ripreso da giornalisti, storici, scrittori famosi e portato ad esempio della grandezza di questa famiglia, dice a proposito dei collaboratori di Urbani:
“Questi uomini sapranno sempre che, grazie agli Urbani, sono diventati parte integrante di una realtà piena di successo e di fascino, che aleggia da secoli intorno al tartufo.
In concreto la funzione sociale di tutta l’azienda è proprio quella di aver dato ad una fitta schiera di persone non solo un contratto economico, ma soprattutto una risposta morale ed affettiva ai loro problemi ed alle loro incertezze, la personificazione della dignità professionale ed umana del lavoro”.

“Per l’azienda”, ha proseguito il Direttore marketing Fabrizio Ascani,”è un passo molto significativo perché si tratta per la prima volta di presiedere questo canale storico con cui l’azienda ha iniziato tanti anni fa con un’offerta mirata esclusiva sia dal punto di vista dei prodotti che dei funzionari ad essa dedicati. Un passo che guarda con determinazione al futuro investendo sulla qualità”