torna indietro

Sarà capitato a tutti di mangiare un gustoso risotto ai funghi porcini ma sicuramente la maggior parte di noi non conosce la storia che c’è dietro. Una storia fatta di sacrifici, di passione e di tanta dedizione. Oggi vogliamo raccontarvi questa favola immersa nella natura attraverso le parole di Franco Montemaggiore, Direttore commerciale di Urbani Funghi.

“Cosa c’è dentro ad un risotto ai funghi porcini? C’è un mondo meraviglioso con centinaia di migliaia di famiglie coinvolte”, spiega Montemaggiore,  “migliaia di persone che entrano nei boschi più impervi per cercare e raccogliere queste meraviglie della terra,che li recuperano, trasportano ad ogni ora del giorno e della notte in un lotta contro il tempo per garantire l’eccellenza della materia prima.
Noi di Urbani, con spirito di sacrificio, raggiungiamo montagne lontane dalla civiltà, boschi incontaminati, villaggi fatti di poche case dove la natura fa da padrona, la nostra continua sfida è cercare i funghi più buoni, più belli e più sani che crescono in questi boschi. Dopo anni di viaggi in tutto il mondo ci siamo strutturati in posti incantevoli controllando con meticolosità grazie a team esperti, tutta la filiera. Senza nessuna presunzione posso dire che la nostra organizzazione è una delle più efficienti che ci sia al mondo nel settore dei funghi spontanei “

Ma come è nata Urbani funghi?

Dal 2007 Urbani Tartufi, su progetto dell’owner/manager Giammarco Urbani, ha aperto la sezione Urbani Funghi. Direttore commerciale di Urbani Funghi, Franco Montemaggiore, nel settore dal 1991. Sotto la guida esperta di Montemaggiore, in soli 7 anni il fatturato della sezione funghi è passato da 500.000 euro a 7 milioni di euro, una cifra che attualmente pochissime aziende di funghi al mondo possono vantare ed il fatturato è costantemente in crescita nonostante la naturale crescita di funghi sia in calo negli ultimi tre anni a causa degli sbalzi climatici che stanno interessando il nostro pianeta. La campagna di raccolta dei funghi si svolge in tutto il mondo seguendo dei parametri di qualità che caratterizzano l’eccellenza dei prodotti Urbani.

I parametri utilizzati da Urbani Funghi sono molto rigorosi e ne garantiscono l’estrema qualità:

“Cerchiamo i funghi provenienti solamente da zone vergini, lontano dall’inquinamento”, prosegue Montemaggiore, “valutiamo la qualità del sottobosco e degli alberi e soprattutto facciamo il possibile per trasformare il prodotto nel minor temo possibile. Dal momento della raccolta al congelamento e lottizzazione in celle frigorifere trascorrono dalle 3 alle 5 ore, così facendo le caratteristiche sapidiche e organolettiche dei funghi rimangono inalterate e il risultato è che l’utente finale può assaporare un prodotto che è in tutto e per tutto uguale al prodotto fresco. Il successo del prodotto è garantito anche da un altro importantissimo fattore, il processo di pulizia dei funghi appena raccolti. La maggior parte dei nostri competitor si limita a togliere la terra e proseguire la pulizia gettando i funghi in una vasca di acqua. Considerando che il fungo è composto dal 78% di acqua ed ha le caratteristiche di una spugna, potete immaginare il risultato finale. Nella nostra azienda invece questo passaggio è gestito con la cura e la perizia di una volta: ogni fungo viene pulito nella parte del gambo con un apposito coltellino mentre la parte superiore viene ripulita dai residui terrosi attraverso l’uso di una spugnetta inumidita. Subito dopo avviene il surgelamento a -70 gradi, impiegando per questo passaggio circa 7/8 minuti a differenza di chi utilizza frigoriferi statici a -40 gradi impegnato dalle 2 alle 3 ore. Con il metodo del surgelamento rapido si ottiene un abbattimento che va a surgelare direttamente il cuore del fungo senza dispersione di valori nutrizionali importanti ”.

Attualmente Urbani Funghi produce circa 700 tonnellate di funghi surgelati e 80 tonnellate di funghi secchi e gli introiti di questo settore, sempre in crescita, ricoprono il 25% del fatturato di Urbani Italia.

Un altro grande successo per Urbani, un grande successo per i consumatori attenti alla qualità di quello che mangiano.