torna indietro

Il progetto Truffeland by Urbani Tartufi che sta riscuotendo grande successo di consensi ed attenzione internazionale, prosegue nella sua politica d’avanguardia e si pone una nuova importante meta: divenire una S.M.A.R.T. FARM puntando sempre più sul concetto di agricoltura intelligente.

Nasce così Truffeland 4.0, un’azienda che dovrà garantire ad Urbani il controllo di una tartufaia fin dalla sua genesi: dal concepimento della pianta, alla formazione della micorriza, alla crescita degli alberi ed infine al raccolto dei tartufi.

Con l’applicazione di un microchip all’interno dell’apparato radicale della pianta, verrà monitorato ogni fase del processo produttivo: si potranno finalmente capire tanti ambiti fino ad oggi sconosciuti. Con la valutazione di tutti i parametri chimico-fisici del terreno e della pianta, con il monitoraggio di tutti i fattori climatici ed il loro andamento stagionale, si potrà finalmente conoscere assolutamente tutto di ogni pianta di tartufo.

Questi fattori saranno determinanti per spiegare il perché una pianta abbia dato tanti tartufi ed un’altra invece molti di meno, qualcosa che l’uomo si domanda da secoli senza aver mai avuto una risposta.

Gli esperti stanno inoltre sviluppando una “app” che permetterà ai clienti di Truffleland di seguire in ogni istante lo sviluppo del proprio investimento permettendo loro di avere in tempo reale le risposte ad ogni dubbio. Per fare un esempio: qualora si verificasse la scarsità di acqua o il malfunzionamento dell’impianto di irrigazione,Truffeland potrà intervenire direttamente dall’azienda risolvono il problema in tempi brevi.

«Una scommessa che ci porterà lottano», racconta Francesco Loreti Urbani, ideatore del progetto, «a noi giovani è assegnato un compito importante, aprire le porte del futuro utilizzando la chiave del passato ed è così che è nato questo progetto che combina tutti gli insegnamenti della tradizione con una spinta innovativa che guarda in avanti, utilizzando tutti i mezzi che l’attuale tecnologia mette a disposizione ed avvalendoci dei migliori esperti del settore. Puntiamo ad un prodotto totalmente nuovo e dai risultati garantiti. Il futuro non possiamo prevederlo ma possiamo inventarlo»