Raccontiamo il tartufo


Con uno spazio di circa 100 mq, Urbani si presenta ad Expo in una veste nuova: non più il solito bianco e nero del suo classico minimalismo, ma uno spazio che trasuda storia, ricordi, sacrifici, lavoro, idee. 150 di vita dedicata al tartufo. E' questo che si troveranno davanti i milioni di visitatori previsti, affascinati da questo modo di parlare di tartufo, nuovo e antico allo stesso tempo.

La famiglia Urbani sarà presente in prima persona ad accogliere tutti, in un tripudio di ricette tutte al tartufo per far assaggiare una cucina preziosa ma assai legata alle origini, agli usi di un tempo che fu. Si vuole ricreare quel clima tutto italiano di ritrovarsi a tu per tu attorno ad un tavolo, dove sia possibile ancora parlare, recuperare il contatto umano tra la gente che si è andato perdendo, tutto in nome e per il prestigio di questo prodotto al quale questa grande famiglia ha dedicato la sua vita.

Altra importante presenza sarà nel supermercato del futuro; Coop infatti avrà in vendita una selezione dei migliori prodotti Urbani. Un'unione magica, invece nasce ad Expo tra tartufi e bollicine, dove due grandi famiglie fondono il loro prestigio. Nello specifico gli Urbani e la famiglia Lunelli serviranno ricette al tartufo accompagnate dagli eccellenti spumanti Ferrari, presso il bellissimo spazio che la casa vinicola si e' aggiudicata al piano superiore del padiglione Eataly ad Expo. Sarà un momento glorioso per l'Italia e per questi marchi che dovranno dare prova, ancora una volta, del loro valore.