Aragoste alla Urbani

Ingredienti
per 4 persone

4 aragoste piccole da 300 grammi l’una

1 mestolo di brodo (o fumetto) di pesce

1 spicchio d’aglio

80 grammi di burro salato e freddo

80 grammi di tartufo nero pregiato fresco o conservato

1 calice di spumante brut

Funghetti interi sbiancati

Riso cotto a pilaf

Sale q.b.

Pepe bianco q.b.

Aragoste alla Urbani

Preparazione

Sgocciolare le aragoste dopo averle fatte bollire delicatamente per circa 15 minuti, in acqua salata, con uno spicchio d’aglio, una foglia d’alloro, un rametto di rosmarino, due foglie di cipolla e pepe in grani. Nel frattempo che le aragoste si raffreddino, preparare la salsa.

Versare in un pentolino un mestolo di brodo di pesce, aggiungere il burro freddo a pezzettini e frustare il tutto energicamente, in modo tale da ottenere una salsa montata della consistenza di una maionese. Mettere sul fuoco un pentolino, aggiungervi l’aglio, unire prima lo spumante che va fiammeggiato e, poco dopo, i tartufi grattugiati grossolanamente. Lasciare stufare un istante poi, eliminato l’aglio, versare la salsa sulla polpa delle aragoste (precedentemente tagliate a metà nel verso della lunghezza) adagiate su un piatto di portata capiente.

Vicino alle aragoste, come contorno, posizionare una cupola di riso a cottura pilaf sormontata dai funghetti sbiancati (sbollentati in acqua leggermente salata), sulla quale si cospargeranno alcune cucchiaiate di salsa. Servire in tavola il piatto così composto, ben caldo.

Altre ricette
al tartufo

Condividi
la tua ricetta
con @urbanitartufi